Skip to content

Perbacco, ad Aprilia c’è profumo di mare.

29 novembre 2012

Mancavo da Aprilia da molti anni, e sono stato spinto a tornarci dalla curiosità verso un ristorante di cui avevo sentito parlare bene.

Aprilia non è più quella di tanti anni fa, quando era ancora circondata da ampi spazi verdi anche nella zona centrale, ma bisogna considerare che oggi dovrebbe avere circa 70.000 abitanti.

Territorio industriale e agricolo e di sicuro non posto sul litorale, quindi a maggior ragione ho voluto far visita al ristorante PerBacco, attratto dalla fama dello chef, ma a lui piace definirsi cuoco, Marco Davi e della sua cucina di pesce.

Il ristorante si trova ad Aprilia centro, ed ha solo quattro tavoli. Varcato l’ingresso, si capisce subito che staremo in relax. Le rifiniture di legno e gli oblò delle porte d’ingresso e della cucina, danno la sensazione di stare all’interno di una barca.

I pochi coperti e la freschezza dell’offerta impongono la scelta molto intelligente, fatta da Marco, di offrire due menù degustazione, uno di quattro portate e l’altro di sette, che in sostanza ingloba tutta la proposta, al prezzo di trentadue e cinquantadue Euro.

Abbiamo ordinato il menù più completo che comprendeva la particolare passatina di zucca con ostriche (ottime) e germogli, seguita dalla pietanza, ho fatto splash (libero pensiero sul tonno) con ventresca di pregio, quindi un’innovativa gamberi rossi su gelatina di bufala affumicata, una croccante ricciola al miso con puntarelle in salsa d’acciughe, un sandwich di triglia e maionese alla senape, seguiti dalla pietanza capesante e animelle su couscous di verdure, e arrivando alla pasta, dal sontuoso spaghettone Benedetto Cavalieri con crostacei al burro d’ostrica, e dal più rilassante pacchero con zuppetta di mare.

La carta dei vini non è vastissima, ma è molto razionale e contiene alcune proposte dal costo emozionante. Noi abbiamo scelto due vini artigianali, la Ribolla 2000 di Radikon dal particolare equilibrio, e la Vitovska 2002 di Vodopivec che ha stupito il tavolo per il suo spessore e complessità.

Siamo rimasti colpiti dalla freschezza del pescato, acquisatato all’asta di Anzio, e dalla sua particolare sapidità, dovuta anche alla bravura dello chef nel conservare questa caratteristica propria del litorale del sud Lazio. La ricerca dell’accostamento, anche se a volte può sembrare di tipo fusion, non è mai stonato, ma bensì sempre particolarmente amalgamato.

Torneremo da Marco anche solo per annusare il particolare profumo di mare sprigionato dalle sue pietanze, all’interno del ristorante PerBacco di Aprilia.

 

PerBacco Ristorante

Via G. Marconi, 8

04011 Aprilia LT

Tel. 069275105

From → Uncategorized

One Comment
  1. riccardo malvestio permalink

    Marco è un grande
    appassionato del suo lavoro e per chi ama il pesce è un locale da non perdere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: