Skip to content

Ebbene si, il buon gusto avanza ai Castelli Romani con il Mercato della Terra di Santa Maria delle Mole.

29 gennaio 2014

Riceviamo dai nostri amici di Slow Food il seguente comunicato che volentieri ospitiamo nel nostro blog.

Ci è parsa molto intelligente la scelta, fatta dagli organizzatori della Condotta Slow Food di Marino e Castel Gandolfo, di posizionarsi sulla prima domenica del mese, in modo da integrasi perfettamente con il vicino mercato che si svolge a Ciampino la terza domenica del mese

.locandina mercato terra definitiva compressa                                  

Mercato della Terra di Santa Maria delle Mole

Ogni prima domenica del mese

2 febbraio 2014

Ore 09.00- 13.30

Piazza Sandro Sciotti

Santa Maria delle Mole- Marino (Roma)

Mercato dei contadini, laboratori, eventi. La chiocciola di Slow Food con il patrocinio del Comune di Marino sarà protagonista del Mercato della Terra di Santa Maria delle Mole ogni prima domenica del mese. Si parte domenica 2 febbraio dalle 9:00 alle 13:30 in Piazza Sandro Sciotti ( S.Maria delle Mole –Marino).

La condotta Slow Food Marino e Castel Gandolfo per il mese di febbraio ha organizzato due laboratori gratuiti su pasta e miele rivolti a grandi e piccini. La chef archeologa e docente Master of Food Gabriella Cinelli vi aspetta alle ore 11.30 per un laboratorio su come fare la pasta a regola d’Arte, mentre l’apicultrice biodinamica Roberta Pascali aspetta alle ore 10.30 tutti i bambini per il laboratorio  “Messaggio d’Amore nell’orto. Le api e altro”. I posti sono limitati per cui è gradita la prenotazione.

Domenica 26 gennaio 2014 la condotta Slow Food Marino e Castel Gandolfo ha animato piazza Sciotti con un singolare flash mob Adulti e bambini coinvolti nel più classico dei giochi di strada. L’obiettivo non era solo far conoscere in anteprima l’evento, ma anche riprendere uno spazio collettivo di socialità.

La condotta Slow Food Marino e Castel Gandolfo infatti non presenta un mercato qualunque, ma un luogo, dove si incontrano produttori e contadini, che con passione, raccontano i loro prodotti tutelando l’ambiente, i saperi tradizionali e le responsabilità sociali. Un luogo in cui poter fare una spesa consapevole, essere co- produttori, cioè consumatori sensibili all’ambiente, attenti al cibo e alla ricerca delle tradizioni e dei sapori antichi difendendo il proprio diritto al Piacere. Un luogo per i Laboratori di educazione Alimentare e Ambientale e per i Laboratori del Gusto.

Tra tanti colori e profumi delle erbe aromatiche e dei saponi naturali, le verdure bio, i legumi antichi, l’olio, il miele, i formaggi a latte crudo, lo zafferano, il pane tradizionale, le farine da cereali antichi, il vino, sono protagonisti, e tra questi spiccano la Marzolina e il Caciofiore della Campagna Romana, presìdi Slow Food. Prodotti che hanno avuto una storia difficile rischiando di scomparire, ma che, ora, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione e sono espressione della cultura, della storia e delle tradizioni del territorio. E per concludere i giglietti di Palestrina, con la storia bellissima che inizia tanti anni fa con i Barberini e i Borboni.

La condotta di Marino e Castel Gandolfo vi aspetta domenica 2 febbraio in piazza per fare il primo passo verso un modello alimentare che sia socialmente ed ecologicamente sostenibile e per dire che il “Cibo potrà renderci liberi” perché il Cibo è Libertà.

Come si arriva:

Automobile, bici:

– da Roma: dal GRA, uscita Appia, dir. Albano; dopo 5000 metri girare a destra su Viale della Repubblica e procedere per 700 metri fino alla rotatoria, poi a sinistra per 10 metri su via Alessandro Manzoni: la piazza è sulla sinistra;
– dai Castelli Romani, da via Appia nuova, superato il Palaghiaccio di Marino, girare a sinistra su Viale della Repubblica e procedere per 700 metri fino alla rotatoria, poi a sinistra per 10 metri su via Alessandro Manzoni: la piazza è sulla sinistra;

Treno:

– da Roma Termini: treno in direzione Velletri con fermata a Santa Maria delle Mole, poi a piedi su Viale della Repubblica per 500 metri fino alla rotatoria, poi a sinistra per 10 metri su via Alessandro Manzoni: la piazza è sulla sinistra.

Autobus:
– da Roma Anagnina: linee cotral per Velletri, Aprilia e Nettuno con fermata Palaghiaccio, poi a piedi su Viale della Repubblica per 700 metri fino alla rotatoria, poi a sinistra per 10 metri su via Alessandro Manzoni: la piazza è sulla sinistra. 

Per partecipare ai laboratori e per informazioni slowfoodmcg@gmail.com – 3337716668

From → Uncategorized

2 commenti
  1. Melissa permalink

    …ma non c’era Alessandra della Biscotteria Suljma? Biscotti magici!

    • Ho dovuto seguire un’altro concomitante impegno, ma sono certo che Alessandra e Uljanov erano li, insieme ai loro “magici” biscotti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: