Skip to content

Kenko e il suo Sushi Master Keisuke Koga.

20 marzo 2014

Tempo fa, pranzando di domenica presso il ristorante Perbacco di Aprilia, ho avuto modo di conoscere Keisuke Koga, Sushi Master, del ristorante Giapponese Kenko di Roma.

Ho nuovamente visto pranzare Keisuke, nel ristorante di Marco Davi, qualche settimana dopo e mi ha fatto piacere la soddisfazione con cui mangiava il pescato di Anzio, insieme ai suoi amici e colleghi Giapponesi.

Il buon Marco ha insistito affinché mi recassi quanto prima a far visita a Keisuke. Comunque non ho potuto resistere più di tanto dopo che tre miei amici, lì presenti, lo avevano visitato, con sorprendente velocità, riportandomi commenti entusiastici.

Di Keisuke mi aveva colpito la sua gentilezza, quando uscendo dal ristorante di Aprilia, si era scusato per il rumore provocato dai suoi amici durante il pranzo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La stessa gentilezza la ritrovo all’interno di Kenko, quando mi accomodo al tavolo, durante e dopo la cena.

Il suo curriculum è pieno di molteplici esperienze e devo ammettere che la mia attesa è molto alta.

Il locale è situato in una via tranquilla in San Lorenzo, un quartiere molto gettonato dalla movida Romana. L’interno è semplice ed è composto di pochi tavoli e da un bancone con qualche sgabello addossato, dove Keisuke prepara a vista tutte le sue specialità.

Comoda la seduta e sufficientemente spazioso il posto al tavolo, mentre l’acustica del locale, messa a dura prova da un gruppo molto rumoroso di avventori, non è il massimo del confort e potrebbe essere facilmente migliorata installando dei pannelli anti rumore, o magari abbassando il volume sonoro del sottofondo musicale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Come sempre, quando provo un nuovo locale, lascio la scelta del menù allo Chef. Io mi preoccupo di scegliere i vini da una lista piuttosto stringata, ma ben costruita e con dei ricarichi onesti. Inizio con il Franciacorta Brut Saten di Ricci Curbastro, che grazie alla minore pressione all’interno della bottiglia rilascia un perlage fine e morbido sostenuto da un corpo ben strutturato. Più avanti darò spazio all’equilibrato Riesling Gran Cru d’Alsace Domain Léon Faller. Volendo posso scegliere sakè o birra.

Zuppa di miso al mare

Inizio degustando l’ottima e confortante zuppa di miso al mare. Un piatto profondo e allo stesso tempo elegante e che mi piace tanto. Gustosa e ben amalgamata l’ostrica con spuma di salsa ponzu, che inizia a farmi capire la tecnica fusion di Keisuke.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Gran profumo di mare con il tartufo che prepara l’assaggio al maki e uramaki (dal topping tobiko e piccante) misto con tonno, salmone e granchio di equilibrata fattura.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Altro gran piatto è il temaki con salmone, gamberi cotti e tartare di tonno. Qui l’arte fusion di Keisuke vira verso la massima espressione, supportata anche da ottime materie prime e dal cono d’alga, di un croccante memorabile.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Trovo notevolissimo il nigiri, sia con il tonno, sia con il salmone con maionese scottata e anche con gli altri pesci (spigola, rombo e ventresca di tonno). Da applauso a scena aperta.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Apprezzabile la tempura mista, soprattutto per l’asciuttezza del fritto, anche se dopo un nigiri così buono non sarebbe stato facile “esibirsi” per nessun tipo di pietanza.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ricevo un gran “colpo basso”, dal Sushi Master, con il nigiri di gambero al limone e pepe con annesso show cooking al tavolo. Un vero affondo finale, che mi fa riflettere su quanto sia bravo Keisuke.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Come dolci preferisco assaggiare un rinfrescante tiramisù al the verde e un buonissimo gelato al sesamo nero da bis.

Credo che i Romani, desiderosi di gustare una cucina Giapponese buona e al passo con i tempi, possano scegliere Kenko senza indugio.

Adesso aspetto con ansia l’evento di cucina “a quattro mani” che vedrà protagonisti Keisuke Koga e Marco Davi.  Stay tuned, avrò cura di informarvi tramite questo blog o la mia pagina Facebook.

Kenko. Contemporary Japanese.

Via degli Irpini, 8 Roma

Tel. (+39) 0644340948

P. S. Dal 15 Aprile 2014 il Sushi Master di Kenko è Kikuchi Atsufumi.

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: