Skip to content

L’Est! Est!! Est!!! ha compiuto i 50 anni ma non li dimostra.

14 maggio 2016

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sabato 7 maggio 2016 si sono festeggiati i primi 50 anni della DOC Est! Est!! Est!!! di Montefiascone. Seconda denominazione a essere riconosciuta, dopo la Vernaccia di San Geminiano, ha preceduto l’Ischia e il Frascati. Il vino si avvale di tre vitigni storici che sono il Trebbiano, la Malvasia e il Roscetto. Un convegno che ha avuto luogo il pomeriggio nella Rocca dei Papi, al quale hanno partecipato personalità politiche ed esperti del settore, ha messo al centro la determinazione di far conoscere meglio, e al tempo stesso di migliorare, questo leggendario vino.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Gli interventi sono stati tutti molto interessanti e quello di Attilio Scienza ha messo al centro le azioni necessarie a elevare la qualità dei vitigni, e di conseguenza dei vini, tramite un’attenta zonazione e altre pratiche enologiche avanzate. Di là da questo servirà lavorare sul Territorio in larga scala e costruire quelle sinergie capaci di attrarre attenzione e turismo su un luogo così incantevole.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ci sono Talenti, non ultimo quello dello Chef Danilo Ciavattini, che andrebbero aiutati per attrarre “per la gola” quel turismo qualificato che darebbe ulteriore economia alle attività alberghiere, museali e di divertimento. L’innalzamento della territorialità dei vini inoltre contribuirebbe, di fatto, insieme a quanto scritto prima, a creare il Brand Montefiascone di cui andare fieri per appartenenza e per la sua ricaduta di ricchezza.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Durante la degustazione e la successiva cena ho assaggiato una serie di vini ben fatti come, tanto per fare pochi esempi, il Poggio del Cardinale di Antica Cantina Leonardi e Foltone di Cantina Stefanoni, che fanno capire che la strada dell’innalzamento della qualità è stata già presa.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Qualità che è stata confermata dallo guest Chef Danilo Ciavattini durante la cena avvenuta al Park Hotel La Carrozza d’Oro, sempre a Montefiascone. Le pietanze sono state tutte di ottimo livello e credo che la bontà e la sensuale morbidezza del Coregone del Lago di Bolsena all’aneto e scafata mi permarrà in memoria a vita.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La degustazione, avvenuta la successiva mattina presso l’Antica Cantina Leonardi, del Don Carlo ha confermato la qualità, di un vino, che può essere generata da questo territorio vulcanico. Sono rimasto particolarmente colpito dalla potenza, pulizia ed eleganza dell’annata 2009, dove il vino è stato composto da un 70% di Merlot e un 30% di Cabernet Franc.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Certo forse non riusciremo mai a sapere quanto erano buoni i vini narrati ai tempi di Johannes Defuk ma la volontà e la capacità di fare vini di altissima gamma, capaci di conquistare i mercati internazionali e contemporaneamente attrarre turismo qualificato l’ho sentita e vissuta tutta durante la mia visita.

Ora sta alle istituzioni locali e alla politica di settore renderla realizzabile.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Consorzio di Tutela Est! Est!! Est!!!

 

 

 

 

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: